«Cortes in classics» fa tappa sabato a Silius

La quarta rassegna ospitata nel Gerrei

Sabato a Silius quarta edizione di «Cortes in classics», la rassegna musicale che unisce la bellezza delle antiche case padronali dei piccoli centri e la musica degli allievi del Conservatorio di Musica «Pierluigi da Palestrina» di Cagliari.

La rassegna, ideata dal cantautore Maurizio Melis, ha il merito di mettere in evidenza i progressi e la bravura degli allievi del conservatorio cagliaritano, nella splendida cornice delle antiche case sarde, quelle di Silius.

Alle 21.15 il ritrovo, a seguire i concerti a «Domu Murtas», «Domu Lallai – Cardia», «Domu de Tziu Lieddu» e «Domu de Lecis». L’ingresso è gratuito.

Le esecuzioni vengono realizzate dopo il tramonto,  un modo per dare particolari suggestioni agli spettatori presenti.

Non si tratta solo di offrire dei brani musicali, ma anche altro aspetto caratterizza l’evento ed è quello sociale, con il coinvolgimento degli abitanti e del luogo ospitante, che  mettono a disposizione le proprie dimore, abbellendole, in occasione della manifestazione.

Il pubblico, al termine di un concerto raggiunge l’altra, per assistere ad un’altra esecuzione, con musicisti diversi e programmi musicali diversi, fino al numero totale delle antiche case a corte, scelte per il percorso, quest’anno sono quattro.

[Da ilporticocagliari.it del 27/06/2019]

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *